ULTIM'ORA DI TELETUTTO
MOTOSCAFI TROPPO VELOCI E SENZA REGOLE, ARRIVA ANCHE LA FINANZA
24-05-18 ore 07.33 Venticinquemila euro sono stati erogati da Regione Lombardia, tramite l'Autorita' di bacino, per la sicurezza, la vigilanza e il soccorso sul lago d'Iseo. Il contributo si riferisce al protocollo per la sicurezza elaborato dall'ente demaniale e sottoscritto dalle associazioni di volontariato presenti sul Sebino, per garantire un controllo costante della navigazione in acqua.Non e' escluso che la Guardia di finanza possa arrivare a breve sul lago d'Iseo, come conferma il presidente dell'Autorita' di bacino, Giuseppe Faccanoni: "L'intenzione della Guardia di finanza e' ancora quella di stabilirsi, per la stagione estiva, con un proprio presidio sul Sebino. I responsabili sono stati a fare un sopralluogo pochi giorni fa e l'interesse c'e' tuttora. Sembra quindi che a breve possano partire. L'unica cosa da definire riguarda l'alloggio".L'approfondimento sul Giornale di Brescia in edicola oggi, qui nel formato digitale.
altre news