aziende e istituzioni
Associazione Francesco Soldano
Via Donatello 105 – 25124 Brescia (BS)
Tel. e fax: 030 2319307
E-mail: info@associazionesoldano.it
www.associazionesoldano.it

Le settimane musicali di Brescia
Brescia, 20/02/2009
La magia de Lediecigiornate continua: con la nona edizione delle “Settimane Musicali Bresciane”. Dal 4 al 27 marzo non solo concerti serali, ma anche un progetto dedicato alle scuole e una nuova collaborazione con il Caffè Quadriportico di piazza Vittoria con quattro conversazioni dal sapore mitteleuropeo del Caffè Letterario.
Cosa propone ...
Dal 4 al 27 marzo, dall'aperitivo al concerto serale ...
Il calendario completo >>


Al Quadriportico

Primo incontro. Mercoledì 4 marzo - ore 19.00: Il Caffè Liberty
L’età dell’oro del liberty coincide, inItalia, con la storia letteraria di un sommo poeta: Gabriele D’Annunzio. intellettuale, scrittore, eroe dal “vivere inimitabile”, D’Annunzio incarna appieno lo spirito di un’epoca sospesa in bilico tra grandi ideali e sofferte delusioni; un’epoca che trova la sua colonna sonora nei labirinti musicali del jazz.

Artisti: Fabio Larovere, giornalista; Satoko Shikama, soprano; Giovanni Colombo, improvvisatore al pianoforte; Luciano Bertoli, attore.

Secondo incontro. Venerdì 13 marzo - ore 19.00: I caffè mitteleuropeo viennese
L’epopea storica dell’Austria felix, dal salotto ottocentesco alla fine di un’epoca. dalla nascita del mito asburgico al crollo dell’impero al termine della grande guerra, il caffè viennese è lo specchio prima dell’avventura romantica, incarnata musicalmente dal Biedermeier schubertiano, e poi del crepuscolo decadente, dell’età dei Mahler, dei Musil, dei Klimt e dei Roth.

Artisti: Fabio Larovere, giornalista; Pierangelo Taboni, pianoforte; Luciano Bertoli, attore.


Terzo incontro. venerdì 20 marzo - ore 19.00: Il caffè letterario napoletano
Il caffè come crocevia di storie e racconti. attraverso l’esperienza di alcuni luoghi di frontiera, su tutti la Napoli dei primi decenni del Novecento, si ripercorreranno le tappe della nascita e del periodo di massimo splendore del caffè come luogo di incontro tra intellettuali, artisti, politici, culla di idee nuove e motore del progresso culturale.

Artisti: Fabio Larovere, giornalista; Cyrille Lehn, improvvisatore al pianoforte; Silvio Gandellini, attore.


Quarto incontro. venerdì 27 marzo - ore 19.00: Il café-chantant parigino
Alle soglie delNovecento, il caffè parigino accoglie i protagonisti di un mondo in rapida trasformazione. dal futurismo al movimento dada, dal primitivismo al surrealismo, la capitale francese vede alternarsi sui suoi palcoscenici artisti del calibro di Stravinskij, Picasso, Man Ray, cui fa da contrappunto l’umorismo leggero e stralunato di Satie e del Gruppo dei sei. E' l’universo poetico e sognante della chanson francese.

Artisti: Andrea Faini, musicologo; Annalisa Stroppa, mezzosoprano; Cyrille Lehn, improvvisatore al pianoforte; Silvio Gandellini, attore.

Tutti i protagonisti >>
Appuntamenti per le scuole

Al Salone Ferramola in via Moretto, 16.

Venerdì 6 marzo 2009 (turno a ore 9,30 – turno b 11,30):
“Note in blu”
Protagonisti: Giovanni Colombo (improvvisatore), Fabio Larovere (critico musicale), Filippo Garlanda (attore).
Guida all’ascolto del repertorio jazz, con esempi proposti dal vivo dal pianista Giovanni Colombo, concertista. L’incontro, a cura di Fabio Larovere, prevede anche riferimenti alla letteratura americana, con la lettura di testi poetici e in prosa di autori come Whitman, Kerouac e dei poeti delle generazione Beat da parte dell’attore Filippo Garlanda.

Venerdì 13 marzo 2009 (turno a ore 9,30 – turno b 11,30):
 “La voce degli affetti. Il canto tra Otto e Novecento”
Protagonisti: Annalisa Stroppa (mezzosoprano), Damiano Carissoni (pianista), Fabio Larovere (critico musicale).
Guida all’ascolto del repertorio vocale, con particolare attenzione alla musica operistica italiana tra Otto e Novecento. L’incontro, tenuto dal critico musicale Fabio Larovere, prevede ascolti dal vivo a cura del mezzosoprano Annalisa Stroppa e del pianista Damiano Carissoni, giovani concertisti. Un itinerario nel Belcanto alla scoperta delle modalità di espressione degli affetti (furore, gioia, amore, etc.) nell’opera.

Venerdì 27 marzo 2009 (turno a ore 9,30 – turno b 11,30):
“Black & White”
Protagonisti: Cyrille Lehn (improvvisatore), Andrea Faini (musicologo).
Guida all’ascolto di alcuni dei massimi capolavori del repertorio pianistico, da Mozart a Debussy, con ascolti e improvvisazioni dal vivo del maestro Cyrille Lehn, docente di Composizione al Conservatorio Superiore di Parigi. L’incontro, a cura del musicologo Andrea Faini, si presenta come un meraviglioso viaggio alla scoperta del mondo degli 88 tasti in compagnia del pianista Lehn, vero prestigiatore del suono, e dell’attore Luciano Bertoli, artisti già noti al pubblico dell’Associazione Soldano.
Biglietteria
I prezzi e i luoghi dove potete comprare i biglietti della rassegna.
Entra nella biglietteria virtuale.