vai alla Home Page
Google
  cerca
Max Russo Alba
Le Foto di BOL
ANNUNCI
BRESCIA NON PROFIT
CONOSCI IL TERRITORIO
FORMAZIONE E LAVORO
SPORT
TEMPO LIBERO

Ristoranti
Agriturismo
Pizzerie
Trattorie

DOVE DORMIRE
HOTEL IN PRIMO PIANO
B&B IN PRIMO PIANO
Numerica
TRASPORTI
BEAUTY FARM E TERME
TROVA LA TUA BEAUTY FARM
Parole cercate
Comune
Eventi
"Face to Face"

In esposizione la mostra "Face to Face" a cura di Anna Lisa Ghirardi, tutti i giorni dalle 10 alle 19, da giugno dalle 10 alle 20.


DOVE: Salò
QUANDO: Fino al 29-06-2019
PRENOTAZIONI PER "Estetista cinica: da Instagram alle piazze per raccontare la bellezza vera"

Il 3 maggio alle 18.30 Cristina Fogazzi, in arte “Estetista Cinica”, dialoga con Francesca Renica, giornalista del Giornale di Brescia

L’Estetista Cinica non è un’Instagram influencer qualunque. Nata a Sarezzo, bresciana doc, Cristina Fogazzi ha fatto della «bellezza autentica» il suo credo, raccontato in modo irriverente e senza filtri nelle Ig Stories sul suo profilo, che oggi conta oltre 320mila follower. All’apice della sua popolarità, è diventata una guru digitale del beauty, anche Chiara Ferragni l’ha voluta coinvolgere nelle sua masterclass di trucco.

La sua storia è iconica: esperta di estetica, dopo essere stata licenziata decide di aprire il suo centro estetico a Milano. Appassionata di comunicazione digitale, apre prima un blog e poi i profili social, nei quali trasmette un messaggio importante alle sempre più numerose ragazze che iniziano a seguirla: non rincorrete ad ogni costo un ideale di bellezza irraggiungibile, accettate e innamoratevi dei vostri difetti, non ammalatevi in nome di un irreale standard patinato. Un altro suo cavallo di battaglia è la collaborazione tra donne, fare squadra per supportarsi e aiutarsi l’un l’altra.

Non solo messaggi positivi per migliaia di adolescenti e donne: Estetista Cinica è anche un caso imprenditoriale di successo. L’e-commerce VeraLab – su cui vende prodotti cosmetici di alta qualità prodotti in Valcamonica – negli ultimi anni è cresciuto a dismisura e punta ai 10 milioni di euro di fatturato nel 2019.

Per partecipare è richiesta la prenotazione (030.3790212 / email salalibretti@giornaledibrescia.it). Il convegno potrà essere seguito anche in streaming su www.giornaledibrescia.it.

 


DOVE: Brescia
QUANDO: 20 aprile-2 maggio
Santa Giulia / Spring Camp

"Welcome Proserpina! I simboli della primavera": un'occasione per trascorrere giornate divertenti e ricche di esperienze legate alla cultura, alla creatività e alla socializzazione. Orario dalle 9 alle 14.30, per bambini dai 5 agli 11 anni. La mattinata prevede una pausa merenda offerta dal Museo e la possibilità di un pranzo al sacco, portato da casa. Costo: 20 euro al giorno. Prenotazioni: CUP 030.2977833-834 / santagiulia@bresciamusei.com

-----------------------------

Un'ottima occasione per trascorrere negli spazi museali giornate divertenti e ricche di esperienze legate alla cultura, alla creatività, alla conoscenza e alla socializzazione per sollecitare un'opinione critica sull'arte attraverso il gioco.

Programma delle giornate:

Giovedì 18 aprile - Il volto della primavera

Venerdì 19 aprile - Di fiore in fiore, i piccoli abitanti del giardino

Martedì 23 aprile - Le uova non sono tutte uguali

Mercoledì 24 aprile - Il nido

INFORMAZIONI

Orario dalle ore 9.00 alle 14.30

La mattinata prevede una pausa per una merenda, offerta dal Museo, da consumarsi sul prato dell’antico giardino romano, con la possibilità di consumare un pranzo al sacco, portato da casa.

Costo € 20 al giorno

L’ iniziativa, rivolta ai bambini e alle bambine dai 5 agli 11 anni, è a numero chiuso per garantire un servizio ottimale. I gruppi vengono attivati solo al raggiungimento del numero massimo di iscritti, 12 bambini per gruppo.


DOVE: Brescia
QUANDO: 18-19 aprile, 23-24 aprile