Ascolta Radio Bresciasette
Radio Bresciasette
Ascolta Radio Bresciasette
Radio Classica Bresciana
OLTRE L'IMMAGINE

Dimenticato il vecchio detto “ chi bella vuole apparire ogni pena deve soffrire” oggi la cura del proprio aspetto viaggia all’ insegna delle cure dolci, quelle che appiattiscono le rughe e migliorano l’umore, meglio del lettino dello strizzacervelli e, per giunta, senza sofferenza. E’ questo il pensiero dominante di un numero sempre maggiore di donne e di uomini, di qualsiasi eta’,  che si affidano agli esperti per i piccoli ritocchi, quelli che seduta dopo seduta, migliorano l’estetica del volto senza stravolgerne espressioni e lineamenti. E’ il boom degli interventi sempre meno invasivi, sempre piu’ veloci, che non richiedono ricovero, ne’ anestesia. Dalle punturine di acido jaluronico di diversa densità, per trattare le sottili rughe del volto ma anche le piu’ profonde, al collagene per i ritocchi dei piu’ fini inestetismi . Ed ancora, prodotti rivitalizzanti che associano sostanze polivitaminiche ed acidi nucleici per stimolare le cellule del derma alla produzione di nuove sostanze “dal di dentro”. Il tutto in assenza di rischi e complicanze se effettuati da mani competenti.
La vera rivoluzione degli ultimi anni è, comunque, rappresentata dalla tossina botulinica che, con applicazioni praticamente indolori ed in pochi minuti, cancella o attenua radicalmente le rughe della fronte e degli occhi.
Grande importanza vanno assumendo anche i farmaci antiossidanti, sempre più importanti per combattere i segni del tempo di una vita sempre più frenetica e stressante.
E cosa dire del magico Laser che tutto stimola, appiana, cancella?
Insomma sara’ anche vero che le rughe rappresentano il nostro vissuto, che indicano quanto sole abbiamo preso, quanto abbiamo pianto, quanto abbiamo riso e quante volte nella vita abbiamo corrugato la fronte. Pero’, che bello poterle eliminare! Ma la Medicina Estetica non va solo considerata come l’ estremo rimedio al male estremo. Tutt’ altro! Si abbassa sempre di piu’ l’ eta’ delle persone, donne ed uomini, che  si avvicinano ad essa consapevoli di aiutare la propria pelle a mantenersi giovane il piu’ a lungo possibile. una sorta di prevenzione dell’ invecchiamento cutaneo che sicuramente dara’ i suoi frutti  piu’ in la’ nel tempo, quando ci sentiremo dire: “ ma lo sa che lei non dimostra assolutamente l’ eta’ che ha? “ e, a quel punto, forse anche questi complimenti potranno aiutarci a sentirci meglio e ad invecchiare meglio.

Ospiti in studio.

Prof. Fausto Manara
Prof. di Psichiatria dell’ Universita’ degli Studi di Brescia

Dott. Giovanni Brunelli
Specialista in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva

Dott. Edward Richard Battisti
Specialista in Chirurgia Plastica

Prof. Andre Poli
Direttore della Nutrition Foundation of Italy



versione per la stampa