Ascolta Radio Bresciasette
Radio Bresciasette
Ascolta Radio Bresciasette
Radio Classica Bresciana

Pan@cea: Comunicare la salute in tempo di crisi

Ore 15:33 venerdì, 02 novembre 2012
Pan@cea: Comunicare la salute in tempo di crisi

"La Salute in tempo di crisi" è stato lo slogan del 15/mo European Health Forum svoltosi di recente a Bad-HofGastein e che ha visto la partecipazione di 45 Paesi rappresentati da oltre 600 stakeholders tra policy makers, economisti, industriali, assicuratori, ricercatori, medici e associazioni di pazienti. Tanti gli attori presenti nella rinomata cittadina sciistica delle alpi austriache per ridisegnare una road map da condividere e percorrere insieme per una sanità sostenibile.

Un ruolo strategico in tal senso è sostenuto dalla comunicazione che va rinnovata e potenziata. E' quanto ha detto in conferenza stampa Paola Testori Coggi, Presidente della Commissione Europea. " Molti Stati Membri dell'Unione Europea sono costretti a fare tagli ai loro bilanci sanitari e così accade che troppo spesso la prevenzione e la promozione della salute slittino in secondo piano rispetto ad altre voci della spesa sanitaria, ritenute prioritarie ".

La Presidente della Commissione Europea ricorda che oggi le malattie non comunicabili quali l'obesità, il diabete, le malattie cardiovascolari, rappresentano il 63% dei decessi in tutto il mondo. Patologie che possono essere prevenute adottando stili di vita più salutari riducendo il consumo di alcool, non fumando, mangiando cibo sano e facendo una regolare attività fisica. Il periodo di crisi economica deve rappresentare dunque un'opportunità in più per informare e comunicare ai cittadini come rimanere sani il più a lungo possibile. " La comunicazione ai cittadini " sostiene la Testori " deve essere semplice, accessibile, coinvolgente e convincente, " e quando le persone si ammalano dovrebbero essere pienamente informate dei trattamenti cui saranno sottoposti, dei farmaci che dovranno assumere, in una sola parola, dei loro diritti. I pazienti informati sono persone con pieni poteri".

La Comunicazione ha i suoi costi e il fatto che siamo in un periodo di tagli alle spese deve solo portare ad ottimizzare il rapporto qualità- prezzo integrando i media tradizionali come giornali, tv, radio, con i new media. A tale proposito Paola Testori ricorda che i social net work come face book, e-clouds, twitter oggi sono sempre più utilizzati ed ha annunciato che di recente la Commissione Europea ha avviato HEIDI-Wiki proprio allo scopo di consentire agli esperti di condividere e confrontare i dati in tempo reale e su tutto il territorio europeo.

Heidi, acronimo di " Salute in Europa- Informazioni e Interfaccia Dati" viene così ad affiancare un nuovo strumento digitale aperto dall'U.E. lo scorso giugno; si tratta di @_Health, un nuovo account twitter nato proprio con lo scopo di diffondere rapidamente le informazioni sui progetti e tutte le iniziative riguardanti la salute. L'anno in corso vede la Commissione Europea molto impegnata sul campo della prevenzione. Una clip sull' attività fisica nei bambini verrà presentata a Novembre e riguarda una nuova campagna per prevenire obesità e sovrappeso mentre la campagna contro il fumo " Gli ex fumatori sono inarrestabili" sta dando buonissimi risultati anche grazie a i-Coach, un servizio gratuito online basato su un'ampia ricerca scientifica e l'esperienza clinica di psicologi e esperti in comunicazione. La campagna, sviluppata da Saatchi & Saatchi Bruxelles (SSB) si è aggiudicata il prestigioso premio Euro Effie nato con lo scopo di promuovere e riconoscere l'eccellenza nelle comunicazioni di marketing tra le campagne che si sono dimostrati efficaci in almeno due paesi europei. La Testori ha inoltre annunciato per fine anno una partnership della Commissione con il Club Barcellona football con la campagna "Smettere di fumare con il Barça". Link su youtube >> 

A Panacea per parlare della Comunicazione in ambito sanitario a 360° e dell' importanza che i new media acquistano sempre più nel gestire i rapporti tra la popolazione e gli stakeholders della salute, si parlerà con i seguenti ospiti:

In collegamento telefonico da Bruxelles:
Dott.ssa Paola Testori Coggi Direttore Generale per "Salute e Consumatori" alla Commissione Europea

In studio:
Carmelo Scarcella, Direttore Generale dell' ASL di Brescia
Nunzia Vallini, Direttore Responsabile di Teletutto e vice-direttore del Giornale di Brescia
Nicola Miglino, capo redattore delle testate giornalistiche on-line Doctor News, Farmacista 33, Doctor 33-
Ovidio Brignoli, vice presidente della SIMG ( Società Italiana di Medicina Generale )




< Indietro
Terence Hill Funk Implosion
Cena-spettacolo con il concerto dei Terence Hill Funk Implosion. Dalle 20 si cena ed alle (...)
Pensare per immagini
Mostra "Pensare per immagini - Opere pittoriche di Giacinto Cargnoni". Da giovedì a domeni (...)
Piccolo Cinema Paradiso / Ingresso libero
Rassegna speciale per quattro venerdì a ingresso libero. Ultimo appuntamento alle 17 con " (...)
"Il gioco delle coppie"
In programmazione "Il gioco delle coppie" di Olivier Assayas, con Guillaume Canet e Juliet (...)
"La scienza in tribunale"
Per la rassegna "Libri in movimento" presentazione di "La scienza in tribunale. Dai vaccin (...)
"Mickey 90 - l'arte del sogno"
Il Comune di Desenzano annuncia che la mostra "Mickey 90 - l'arte del sogno" è prorogata f (...)
"Una notte di 12 anni"
In programmazione "Una notte di 12 anni" di Alvaro Brechner.
Rumori Molesti
I Rumori Molesti in concerto.
"Invecchiamento fra trend globali e nuovi pro ...
L'Ateneo invita al seminario di approfondimento sul tema "Invecchiamento fra trend globali (...)
Alex Usai Band
Alex Usai Band evento superstarper, per la prima volta a Brescia.
"Hereditary"
Per la rassegna "Visioni notturne", in programmazione "Hereditary, le radici del male" di (...)
"Canti neri"
Mostra "Canti neri" a cura di Tiziano Doria e Samira Guadagnuol. Orari: giovedì, venerdì, (...)