ULTIM'ORA DI TELETUTTO
AEROPORTO D'ANNUNZIO, BERGAMO GETTA LA SPUGNA: "E' IMPOSSIBILE"
13-12-18 ore 15.42 Non sara' Bergamo a salvare l'aeroporto di Montichiari. Sacbo, la societa' che gestisce lo scalo di Orio, ha gettato la spugna: "impossibile" far passare la concessione del D'Annunzio a una newco che si sperava potesse nascere sull'asse Venezia-Verona-Brescia-Bergamo. "Si era aperto qualche spiraglio - ammettono da Sacbo - ma la situazione si e' bloccata. Non ci sono possibilita' che la concessione oggi in mano alla Catullo venga girata a soggetti diversi. Se cosi' stanno le cose, per noi la questione e' chiusa".Anche nel 2018 Orio fara' segnare un nuovo record con quasi 13 milioni di passeggeri, in crescita del 5%. Quest'anno sull'aeroporto "Caravaggio" sono stati investiti 32 milioni di euro. Un anno fa si era riattivato il dialogo con Verona (Catullo) e Venezia (Save), le realta' che gestiscono lo scalo di Brescia. "Oggi quegli spiragli sono completamente chiusi per "ostacoli tecnici insormontabili".
altre news