ULTIM'ORA DI TELETUTTO
MONS.PERONI DA CERIMONIERE A MISSIONARIO
01-10-20 ore 16.29 La sera del 13 marzo 2013, prima del neoeletto papa Francesco, sulla loggia delle benedizione della basilica di San Pietro, e' uscito lui con una grande croce tra le mani: mons. Vincenzo Peroni, appunto cerimoniere pontificio, domenica terminera' il suo impegno all'Ufficio delle celebrazioni liturgiche del Vaticano e' andra' missionario in Terra Santa. Una scelta di vita che colpisce soltanto chi non conosce il sacerdote bresciano: il suo legame con la terra natale di Gesu' e' profondissimo e lo e' da molto tempo. Una scelta quindi maturata negli anni e che ora si puo' compiere pienamente. Classe 1969, mons. Vincenzo ha ricoperto il ruolo di cerimoniere pontificio con lo straordinario impegno con cui ha sempre affrontato i suoi impegni pastorali. In accordo con il vescovo Tremolada, mons. Peroni vivra' i prossimi anni come sacerdote "fidei donum" in servizio alla Custodia della Terra Santa a Gerusalemme.
altre news