ULTIM'ORA DI TELETUTTO
FRODE FISCALE: QUATTRO ARRESTI TRA BRESCIA E BERGAMO
14-12-19 ore 11.42 Una frode fiscale di 16 milioni di euro e' stata intercettata dalla Guardia di Finanza di Bergamo, che ha portato a termine l'operazione Cash River, nella quale sono risultati coinvolti diversi imprenditori e numerose societa' italiane ed estere.Quattro gli arrestati: tre imprenditori residenti in provincia di Bergamo e Brescia, uno dei quali con precedenti specifici, e un avvocato ungherese. Sono ritenuti i principali esponenti di un'associazione a delinquere transnazionale, dedita all'emissione di fatture per operazioni inesistenti utilizzate da numerose imprese italiane per evadere il Fisco. Il provvedimento, a firma del gip Vito Di Vita su richiesta del pm Nicola Preteroti, e' stato adottato sulla base delle indagini del nucleo di polizia economico finanziaria di Bergamo.I finanzieri, attraverso intercettazioni telematiche, telefoniche e ambientali, hanno scoperto che il gruppo avrebbe gestito 21 societa' cartiere per la sola annualita' 2018.
altre news