vai alla Home Page
Google
  cerca
Max Russo Alba
Le Foto di BOL
ANNUNCI
BRESCIA NON PROFIT
CONOSCI IL TERRITORIO
FORMAZIONE E LAVORO
SPORT
TEMPO LIBERO
VISITARE BRESCIA

Ristoranti
Agriturismo
Pizzerie
Trattorie

DOVE DORMIRE
HOTEL IN PRIMO PIANO
B&B IN PRIMO PIANO
DOVE MANGIARE
DOVE DORMIRE
ITINERARI
E-MAIL
Numerica
Madre Terra
Le fonti di energia rinnovabili, le fonti alternative  e il nucleare sono gli argomenti più discussi del momento e una ragione c’è; dopo che nel 1987 un referendum popolare ha bocciato l’utilizzo dell’energia atomica, lo scorso luglio è passata la legge Sviluppo che prevede l’introduzione delle centrali nucleari in  Italia . E così da circa un mese siamo tutti spettatori di uno spot televisivo in cui due persone identiche, speculari, giocano a scacchi la partita del nucleare nel nostro Paese. Nucleare sì?  Nucleare no? Pensate al futuro dei vostri figli, dice lo spot. Panacea entra nel dibattito e lo allarga a tutti i suoi telespettatori per chiarire con gli esperti di cosa in realtà si sta discutendo e in che modo la salute del pianeta Terra e quella  di noi tutti potrebbero essere condizionate da queste scelte.

In un incontro al di sopra delle parti dibatteranno su questo importantissimo argomento i seguenti relatori:

Prof. Giovanni Ricco
Professore ordinario di fisica nucleare e subnucleare dell’Università di Genova, vicepresidente dell’ INFN ( istituto nazionale  di fisica nucleare) dal 2001 al 2006, responsabile di importanti esperimenti di fisica nucleare in Italia e negli Stati UnitI. Attualmente coordinatore del progetto INFN-ENERGIA.

Dott. Giovanni Caprara
giornalista, responsabile della redazione scientifica del Corriere della Sera

Prof. Sergio Pecorelli
Rettore dell’ Università degli studi di Brescia, presidente dell’ AIFA (agenzia italiana del farmaco)




versione per la stampa